ATTENTI AI COSTI NASCOSTI IN BOLLETTA

bollette costi nascosti

La telefonia si conferma regina incontrastata dei reclami che ogni giorno giungono agli sportelli dell’Unione Nazionale Consumatori; negli ultimi mesi, complice il “pasticcio” dell a fatturazione a 28 giorni, il numero di segnalazioni è persino triplicato! Anche se spesso si tratta di cifre irrisorie, pochi centesimi o qualche euro, sul lungo periodo possono fare la differenza. E poi a far arrabbiare [...]

Pages: 1 2

Come difenderci dalle telefonate aggressive

Nuova legge  contro le telefonate aggressive affinché si concretizzino alcuni degli effetti previsti dalla legge. Vediamo intanto che cosa prevede questo testo che, anche se non è perfetto, mette comunque un freno al telemarketing aggressivo: potenziamento del registro delle opposizioni grazie all’introduzione di numeri di telefonia mobile (in precedenza era possibile scrivere solo i numeri fissi) e anche quelli assenti [...]

RIMBORSI PER FATTURAZIONE TELEFONIA PER 28 GIORNI COME FARE

“Ridurre il periodo di fatturazione da 30 a 28 giorni significa far pagare ai consumatori una mensilità in più ogni anno con un incremento tariffario dell’8,6 per cento. Per questo abbiamo denunciato Sky Italia all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Presidente dell’Unione Nazionale Co nsumatori,  ottenendo grande vittoria. Nel [...]

Teleselling scorretto, pioggia di multe da Antitrust

Antitrust-Icon_Light

Il 2015 si è chiuso con una raffica di multe alle compagnie telefoniche per teleselling scorretto. Le sanzioni inflitte dall’Antitrust sono a carico di Fastweb (75mila euro), Vodafone (100mila euro) e Telecom (100mila euro). La pratica scorretta messa in atto dagli operatori e segnalata dalle Associazioni dei consumatori ha riguardato la conlcusione di contratti di telefonia fissa [...]

Interruzione servizio telefonia, ecco i consigli dell’Unione Consumatori

Il rapporto intercorso tra le parti va ricondotto allo schema contrattuale del contratto di somministrazione, secondo cui il somministrante non può sospendere l’esecuzione senza dare un congruo preavviso (art. 1565 c.c.); condizione, come detto, non rispettata. Una delibera dell’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) stabilisce che:se l’operatore telefonico sospende o interrompe il servizio senza motivo (ad es. senza [...]

ATTENTI AI SOPRUSI DELLE SOCIETA’ RECUPERO CREDITI Consigli per scoprire atti illegali

BLAK

Attenzione ai comportamenti illegittimi delle società di recupero crediti Dalle telefonate agli orari più inopportuni con toni importuni e spesso maleducati, ai messaggi sul telefonino che promettono “a breve” la visita di un incaricato per riscuotere un credito, alle lettere scritte in modo tale da intimorire il consumatore con indebite intimazioni a pagare pena il [...]

Telecom Italia diventa Tim, CRTCU: occhio alle tariffe, si può recedere fino al 31 maggio

Cambiano costi e fatturazione e non necessariamente si risparmierà: molto dipende dall’uso che si fa del telefono. Ma la mossa è stata criticata dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni che ha contestato il modo in cui l’azienda ha comunicato il passaggio ai clienti, per la criticità sia nella “trasparente informazione” resa sia nella tutela del [...]

Il diritto d’autore tutelato anche on line via web

Entra in vigore il 31.03.2014 il regolamento dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) sul diritto d’autore online adottato lo scorso 12 dicembre.  Il nuovo regolamento non si rivolge solo alle major della discografica e cinematografia ma a chiunque voglia rivendicare la paternità di un contenuto pubblicato da qualcun altro: chiunque voglia far valere la paternità di un contributo pubblicato online da un altro soggetto, [...]

I diritti dei consumatori si rafforzano con più tutele dal 14 giugno

tass

Il 14 giugno sarà una data importante per i consumatori italiani: entrerà finalmente in vigore la direttiva europea 83/2011 sui diritti dei consumatori recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio 2014. Cosa cambierà? I consumatori avrannno informazioni più chiare prima di concludere un contratto; invece che 10 giorni di tempo ne avranno 14 per [...]

L’inps sbarca su Facebook

Con comunicato stampa del 20 gennaio 2014, l’Inps ha reso nota l’istituzione di due nuove pagine Facebook dedicate alla tutela della famiglia e alle modalità di pagamento online. Si tratta di “Inps per la Famiglia” e “Come pagare online”, con cui l’Istituto ha inteso intensificare la propria presenza sui social network. Finalità primaria del primo [...]